Desserts

Creme Caramel

Mi piace! Piace a 1 persone. 0 comments

Ingredients

  •   Olio D'oliva Per Gli Stampi
  • 100 g zucchero
  • 2 cl acqua
  • 50 cl latte
  • 1/4 stecca vaniglia
  • 90 g zucchero
  • 3 uova intere
  • 2 tuorli d'uovo

Info box

  • Preparation:
  • Cooking time:
  • Difficulty: 1
  • Number of servings: 6
  • Gluten free: No
  • Vegetarian: No
  • Dairy free: No
  • Source: foto: http://it.wikipedia.org/wiki/File:Homemade_Flan.jpg
Le dosi indicate servono per sei stampini della capacità di 16 cl ciascuno. Preparate il caramello. Fate scaldare lo zucchero in una casseruola. Quando comincia a fondere, iniziate a mescolarlo con un cucchiaio di legno. Dovete mescolare lentamente e in continuazione. Quando lo zucchero si è sciolto del tutto, aggiungete in una sola volta l'acqua, mescolate, poi versate un poco del caramello preparato in ciascuno dei sei stampini, che avrete unto leggermente con l'olio. Il caramello avanzato può essere scaldato, insieme a un po' d'acqua, e servito a parte, come salsa d'accompagnamento. Preparate la crema. Fate bollire il latte in una casseruola insieme all'interno della stecca di vaniglia. In una terrina lavorate i tuorli e le uova intere con lo zucchero, fino ad ottenere un composto morbido e omogeneo, ma non montato. Unitevi il latte, poco per volta, mescolando in modo da amalgamare bene il tutto. Passate la crema al setaccio, distribuitela negli stampini e poneteli in una teglia piena d'acqua. Fate cuocere le Creme caramel a bagnomaria nel forno già caldo (180 gradi) per 20 minuti; la temperatura dell'acqua deve essere di 80 gradi. Trascorso il tempo indicato, lasciate raffreddare i dolci negli stampini, poi staccate delicatamente la crema dalle pareti dei recipienti con la punta di un coltello e sformate le Creme caramel su piatti individuali. La Creme caramel, una volta sformata sul piatto, va servita immediatamente, per apprezzarne appieno le caratteristiche. Il caramello che rivestiva il fondo degli stampini rimane sulla superficie del dolce, che può essere accompagnato con dell'altro caramello. Naturalmente, la Creme caramel può essere preparata, oltre che nei tradizionali stampini a tronco di cono, anche in stampi di altra forma, purché abbiano il fondo piatto, sul quale formare uno strato regolare di caramello. --- CONSIGLI. Questo celebre dessert si prepara quasi con gli stessi ingredienti della crema inglese, usati però in proporzioni diverse. Inoltre il miscuglio ottenuto va messo in uno stampo e cotto in forno a bagnomaria. La consistenza del dolce, che risulta morbido e sodo, viene assicurata dall'impiego degli albumi, che invece nella crema inglese sono rigorosamente vietati. La cottura avviene generalmente in piccoli stampi da porzione a forma di tronco di cono, rivestiti con caramello, messi in un grosso recipiente riempito d'acqua (badando che questa arrivi a circa 2 cm dal loro bordo) da collocare sulla griglia centrale del forno (180 gradi). La durata della cottura si aggira sui 20 minuti, quindi si lascia raffreddare la preparazione, a temperatura ambiente e poi in frigorifero, prima di servire. La tradizionale Creme caramel può essere variata a piacere, creando dolci diversi, mediante l'aggiunta di altri ingredienti alla crema base, quali caffè, cioccolato fuso, frutta secca tritata o liquori. Inoltre, invece del caramello, è possibile usare come guarnizione frutta fresca o salse di frutta.

0 Comments

Be the first to post