Main courses

Beef Wellington

Mi piace! Piace a 0 persone. 0 comments

Ingredients

  • 400 gr filetto di manzo
  • 400 gr funghi champignon
  • 4 fette prosciutto crudo
  • 1 cucchiaio senape forte
  • 200 gr pasta sfoglia
  • 1 tuorlo d'uovo
  •   Olio
  •   Sale
  •   pepe

Info box

  • Preparation:
  • Cooking time:
  • Difficulty: 3
  • Number of servings: 4
  • Gluten free: No
  • Vegetarian: No
  • Dairy free: No
  • Source: http://it.wikipedia.org/wiki/File:Beef_Wellington_-_Whole.jpg
Preriscalda il forno a 200° gradi. Aggiungi il sale e il pepe al filetto. Riscalda una padella con un filo d'olio e ripassa velocemente il filetto. Tolgi la carne dal fuoco, falla raffreddare e mettila da parte. Questa operazione impedirà ai succhi della carne di fuoriuscire in forno, rendendo molle la crosta. Pulisci i funghi e tagliali a piccoli pezzi.

Una volta tagliati i funghi, frullali velocemente. Aggiungi il sale e il pepe a questa purea di funghi e mettila in una padella antiaderente. Cuoci la purea a fiamma alta in modo che l'acqua al suo interno evapori. Quando la purea diventa sufficientemente asciutta, rimuovila dal fuoco, mettila in un piatto e falla raffreddare a temperatura ambiente.

Spennella la superficie del filetto con la senape, poi metti un foglio di pellicola sul piano. Mettici le fette di prosciutto, leggermente sovrapposte l'una all'altra e, sopra ad esse, la purea di funghi. Aiutandoti con la pellicola, arrotola il tutto e chiudi, formando un salsicciotto ben stretto. Metti in frigorifero per 15 minuti. Stendi la pasta sfoglia con uno spessore di almeno 3 cm.

Appoggia sopra la pasta sfoglia la carne, spennella i bordi con il tuorlo d'uovo e arrotola la carne attorno alla pasta, avendo cura di sigillare bene il tutto. Se vuoi, puoi fare delle piccole decorazioni con la pasta avanzata e metterle sulla superficie. Spennella il filetto con l'uovo sbattuto e inforna a 200° gradi per almeno 40 minuti. Fallo riposare 10 minuti, poi taglialo a grosse fette e servilo con delle patate al forno o con purè di patate.

0 Comments

Be the first to post